SEAL THE DEAL YELLOW

loose powder naturale gialla
TALC FREE 100% NATURALE

VEGAN

Disponibile
SKU
MC021002
Now Only 15,92 € Prezzo predefinito 19,90 €

“Seal the Deal” è una finissima loose powder formulata interamente a base di ingredienti di origine naturale. “Seal the Deal” completa la base viso realizzata con “Slay the Game” chiudendo la fase cremosa del fondotinta con il suo finish impercettibile e donando un effetto “natural soft focus” sulla pelle. Tra i suoi preziosi ingredienti troviamo: “silk mica” una materia prima innovativa capace di donare un tocco setoso alla pelle, il caolino e lo zinco che possiedono proprietà naturali fissative e sebo-equilibranti, olio di argan, olio di jojoba e olio di girasole per garantire l’idratazione e la morbidezza della pelle. “Seal the Deal” - Yellow è una cipria libera formulata a base di ingredienti naturali. La sua colorazione yellow è suggerita per tutti gli incarnati medio-scuri.

Maggiori Informazioni
Sottotitolo Cipria in polvere libera
Tonalità Groovy No
Tonalità Tasty No
Tonalità Wacky No
Limited Edition No

Peso: 15G/ OZ 0,5

VEGAN - CRUELTY FREE - PARABEN FREE - GLUTEN FREE - SILICON FREE


INGREDIENTS: MICA, KAOLIN, ZEA MAYS (CORN) STARCH (ZEA MAYS STARCH), SILICA, ZINC STEARATE, SYNTHETIC FLUORPHLOGOPITE, GLYCERIN, ARGANIA SPINOSA KERNEL OIL, SIMMONDSIA CHINENSIS (JOJOBA) SEED OIL (SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL), HELIANTHUS ANNUUS (SUNFLOWER) SEED OIL (HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL), FRAGRANCE (PARFUM). MAY CONTAIN (+/-): TITANIUM DIOXIDE (CI 77891), IRON OXIDES (CI 77491), IRON OXIDES (CI 77492).

Per la fase di “baking” sotto gli occhi è suggerito l’utilizzo di “Seal the Deal” con la sponge “Shape the Way” inumidita ed utilizzando la punta. Per una pelle grassa si consiglia l’utilizzo di “Shape the Way” o del “puff” contenuto all’interno della confezione, pressando la cipria sulle zone maggiormente lucide e spolverare su tutto il viso. Per una pelle normale a secca si consiglia l’utilizzo di “Seal the Deal” spolverandola con un pennello su tutto il viso e realizzando il “baking” solo nella zona perioculare.